L’Aquila: Biondi ritira le dimissioni e presenta la nuova giunta

Come ipotizzato da giorni, il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha ritirato le dimissioni. In una conferenza stampa alla quale ha partecipato il presidente della Regione, Marco Marsilio, il primo cittadino ha presentato anche la nuova giunta.

Dimissioni ritirate, dunque, per il sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi: le aveva rassegnate per denunciare il mancato trasferimento di 10 milioni di euro da parte del Governo di maggiori spese e minori entrate a causa del terremoto del 2009 e per la crisi interna alla maggioranza di centrodestra che governa il comune dal giugno del 2017. In una conferenza stampa alla quale ha partecipato il presidente della Regione, Marco Marsilio, il primo cittadino ha presentato anche la nuova giunta, il cui assetto per mesi non è stato al completo per la mancata sostituzione di assessori revocati e dimessi per nuovi incarichi.

Si tratta di Fabrizio Taranta, Francesco Bignotti, Carla Mannetti, Monica Petrella, Daniele Ferella, Vittorio Fabrizi, Raffaele Daniele (vice sindaco), Fausta Bergamotto, Fabrizia Aquilio.

Biondi nel sottolineare che “l’amministrazione era a un bivio e che serviva una scossa“, ha informato che “da Roma ha ricevuto comunicazione ufficiale secondo cui i fondi statali per l’approvazione del bilancio sono contenuti nel decreto che sarà approvato nella Conferenza Stato Regioni del 28 marzo che poi sarà alla firma del viceministro Matteo Salvini“. A chiusura di conferenza ha, inoltre, annunciato che “sempre da Roma è giunta la richiesta di proroga presentata al ministero dell’Interno riferita all’approvazione di bilanci di comuni terremotati del Centro Italia, tra cui la stessa L’Aquila“.

Queste le nuove deleghe:

Pierluigi Biondi: Programmazione e gestione programma ReStart; Cultura; Piano strategico, città territorio; Rapporti con Enti, istituzioni e fondazioni; Sanità; Rapporti con l’università.

Fabrizia Aquilio: Turismo e promozione immagine della città; Contenzioso; Avvocatura; Rapporti internazionali.

Fausta Bergamotto: Personale, Partecipate, Valorizzazione patrimonio; Politiche del credito.

Francesco Cristiano Bignotti: Agricoltura; Politiche sociali; Politiche educative e scolastiche; Asili nido; Politiche abitative; Politiche per l’immigrazione; Assistenza alla popolazione; Politiche per gli studenti universitari; Partecipazione.

Raffaele Daniele: vice sindaco, Commercio, attività produttive, suap e fiere; Ricostruzione beni pubblici; Piano sviluppo Gran Sasso; Politiche economiche, finanziarie e bilancio; Razionalizzazione della spesa; Politiche delle entrate.

Vittorio Fabrizi: Ricostruzione privata; Opere pubbliche; Patrimonio; Manutenzioni ordinarie e straordinarie; Lavori pubblici; Espropri; Sport (impiantistica e promozione sportiva, grandi eventi sportivi)

Daniele Ferella: Politiche urbanistiche; Edilizia; Pianificazione; Ispettorato urbanistico; Rapporto Giunta/Consiglio.

Carla Mannetti: Trasporti e infrastrutture; Mobilità urbana; Sicurezza stradale; Polizia municipale; Politiche comunitarie e rapporti con le istituzioni; Smart city; Servizi demografici.

Monica Petrella: Politiche giovanili, Pari opportunità, Riorganizzazione dei tempi e degli orari della città; Informatizzazione e innovazione tecnologica; Urp e semplificazione amministrativa; Comunicazione; Fascicolo del cittadino.

Fabrizio Taranta: Territori; Ambiente; Rifiuti; Gestione e manutenzione del verde pubblico; Attività estrattive; Energia; Protezione civile; Usi civici; Sicurezza urbana; Videosorveglianza, gestione e manutenzione cimiteri.

Il servizio del Tg8:

QUAGLIARIELLO: ” LA NUOVA GIUNTA , ANNUNCIATA DA BIONDI,  E’ UNA BUONA NOTIZIA PER L’AQUILA E GLI AQUILANI”

Il senatore Gaetano Quagliariello, leader di ‘Idea, afferma che ’“La nuova Giunta annunciata dal sindaco Pierluigi Biondi è una buona notizia per L’Aquila e per gli aquilani. Si tratta di una squadra di ottimo livello e di grande apertura, nella quale la città conta assai più che i partiti. E questo è un segnale positivo per un territorio che a dieci anni dal terremoto è alle prese con la sua sfida più importante. Al sindaco e a tutti gli assessori i migliori di auguri di buon lavoro”.

NAZARIO  PAGANO: “IL RAPPORTO DI FIDUCIA CON SINDACO BIONDI E’ GIUNTO AL CAPOLINEA”
Il senatore Nazario pagano, coordinatore di Forza Italia in Abruzzo in una nota scrive :”Mi duole comunicare che il rapporto di fiducia fra Forza Italia e il Sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi è giunto al capolinea.
Il motivo è presto detto: nonostante il sostegno che Forza Italia ha fornito per la sua elezione, raccogliendo circa l’ 11% dei consensi, con 7 consiglieri eletti e risultando fra l’altro il primo partito, Biondi ha deciso di escludere la partecipazione di esponenti forzisti dal governo della città.
Un gesto di pura ostilità di cui non possiamo far altro che prendere atto, un gesto di assoluta mancanza di rispetto non solo per gli alleati, ma anche per gli aquilani che avevano, con il voto, espresso chiaramente la volontà di vedere Forza Italia al governo.
Non resta che augurarsi che, dopo il tradimento della volontà popolare, non venga anche tradito il programma elettorale. Senz’altro, gli aquilani devono sapere che da oggi Forza Italia non ha più alcuna responsabilità nella gestione della città”.

 

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: Biondi ritira le dimissioni e presenta la nuova giunta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*