Spoltore, nato il comitato per il no al referendum costituzionale

referendumreferendum

Si è costituito anche a Spoltore il comitato per il no al referendum costituzionale e contro l’ Italicum.

Ne fanno parte, in questa prima fase, undici componenti che individueranno successivamente il loro portavoce. Il comitato, dopo essersi confrontato sui temi e le motivazioni referendarie, ha assicurato sin da subito l’organizzazione di eventi e una raccolta firme nelle varie zone del comune di Spoltore.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Spoltore, nato il comitato per il no al referendum costituzionale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*