Chieti: massacrato da 10 armati di mazze da baseball

aggressioneaggressione

Pestato e ridotto in fin di vita dalla follia di 10 persone armate di mazze da baseball. E’ in gravi condizioni il 23 enne massacrato di botte a Chieti e ricoverato in rianimazione. Il tutto è accaduto  non molto distante da un pub dello scalo che era però già chiuso. Indagini in corso.

Forse un regolamento di conti, forse una notte di folli a caccia di qualcuno da massacrare: saranno le indagini a far luce sul grave episodio di cronaca accaduto a Chieti, precisamente nella zona dello scalo nei pressi di un noto pub: è in gravi condizioni il 23 enne pestato e ridotto in fin di vita dalla follia di un gruppo di 10 persone armate di mazze da baseball. Il ragazzo, ricoverato in rianimazione per le gravi lesioni al cranio e al volto, ricorda solo di esser stato improvvisamente accerchiato da una banda di 10 persone alcune delle quali avevano in mano delle mazze da baseball: dopo averlo spintonato e fatto cadere a terra, i 10 si sono lanciati sul giovane colpendolo al volto e alla testa fino a ridurlo in fin di vita. Una scena di violenza assurda alla “Arancia Meccanica”, una notte di terrore vissuta anche da alcuni passanti tra i primi a chiamare polizia e soccorsi. Il tutto non molto lontano da un noto pub della zona dello scalo di Chieti. Le indagini, coordinate dal pm Falasca, dovranno far luce sull’esatta dinamica dell’accaduto, per ora affidata ai vaghi ricordi della vittima, e soprattutto rintracciare in fretta i folli colpevoli prima che possano bissare l’inaudita violenza scatenata sul giovane 23 enne.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Chieti: massacrato da 10 armati di mazze da baseball"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*