L’Aquila, pronta la nuova giunta targata Biondi. L’ufficializzazione martedì

Habemus nuova giunta comunale dell’Aquila. La nuova fase dell’amministrazione Biondi è pronta a partire. Potrebbe essere ufficializzata entro martedì, al massimo mercoledì della prossima settimana la nuova squadra del governo cittadino.

Squadra che arriva dopo la crisi di maggioranza che ha indotto il sindaco Pierluigi Biondi a rassegnare le sue dimissioni, una settimana fa.

Dimissioni – ricordiamolo – dettate da una duplice motivazione: la scarsa aderenza delle forze politiche di maggioranza e l’assenza e il silenzio del Governo gialloverde alle richieste del’Aquila, in primis sullo stanziamento dei 10 milioni di euro necessari per salvare il bilancio del Comune, in grande sofferenza a causa delle minori entrate e delle maggiori spese che la città affronta da 10 anni. Le risorse dovrebbero essere stanziante nel decreto Etna appunto tra martedì e mercoledì. Giunta congelata, dunque, fino a quando il decreto non sarà pubblicato. Soltanto allora la giunta potrà essere ufficializzata, anche se mancano ancora alcune caselle da collocare e deleghe da affidare. Ma la nuova squadra è praticamente pronta e consiglieri e assessori – dopo giorni convulsi di tensione, consultazioni e tavoli privati – tirano in questi giorni un profondo sospiro di sollievo.

Ora può farlo anche tutta la città, rimasta orfana di una giunta proprio a ridosso dell’anniversario del sisma, una data importantissima per L’Aquila. Dunque, nella giunta Biondi fase seconda, ci saranno 5 uomini e 4 donne. Mantenuti gli equilibri richiesti dalle forze e dai gruppi politici: alla Lega 2 uomini (Daniele Ferella e Fabrizio Taranta, al posto di Emanuele Imprudente e di Luigi D’Eramo ora alla Regione); un uomo e una donna in rappresentanza del gruppo “Insieme per L’Aquila” (la scelta cadrà fra Roberto Junior Silveri e Vito Colonna per quanto riguarda l’assessore uomo, che dovrà ereditare le deleghe che erano di Guido Liris, dopo il voto del 10 febbraio passato alla Regione).

Manca da individuare la donna che siederà in giunta per “Insieme per L’Aquila”: sarà tuttavia una figura esterna, i consiglieri hanno presentato una rosa di nomi a cui attingere di alto livello di donne che ruotano attorno al gruppo); due donne anche per Fratelli d’Italia (Carla Mannetti e Monica Petrella); un uomo per “L’Aquila Futura” (Francesco Bignotti) e un uomo per Udc-Benvenuto presente (Raffaele Daniele, che resterà vicesindaco e manterrà il Bilancio ma deve lasciare la ricostruzione pubblica e le opere pubbliche, condizioni poste da “Insieme per L’Aquila”). Una donna esterna andrà a occupare il posto in giunta riservato a Forza Italia, il nome potrebbe essere quello di Fausta Bergamotto.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, pronta la nuova giunta targata Biondi. L’ufficializzazione martedì"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*