Pescara, impiegato soccorso in Comune

soccorsi-ambulanza

Impiegato comunale accusa un malore, è stato soccorso. Attimi di grande apprensione intorno alle ore 13 di ieri in Comune a Pescara quando un dipendente comunale colto da malore si è improvvisamente accasciato a terra perdendo i sensi.

L’uomo, intento a discutere con un collega, si trovava negli uffici del Settore Gare ed Appalti dello Stabile di Piazza Duca d’Aosta. I colleghi allarmati hanno immediatamente chiamato i soccorsi del 118 che nel giro di pochi istanti si sono recati sul posto. La situazione è apparsa subito allarmante tanto che si è reso necessario l’intervento anche di un mezzo mobile per la rianimazione. Grazie all’intervento dei sanitari il 55 enne, dopo circa 30 minuti, ha iniziato a reagire alle sollecitazioni dei medici ed è stato condotto al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Pescara ed essere sottoposto ad una serie di accertamenti per risalire alle cause del malore.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Pescara, impiegato soccorso in Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*