Fondi europei, Forza Italia: “Regione in ritardo sui bandi”

La Regione ritarda l’uscita dei bandi sui fondi europei, mettendo in ginocchio soprattutto il comparto dell’agricoltura. Il centro destra in consiglio regionale torna di nuovo a puntare il dito sulla gestione dei fondi strutturali europei da parte della Regione.

In particolare del direttore generale Cristina Gerardis, di recente ascoltata in commissione vigilanza proprio sull’argomento fondi europei. Per il consigliere di Fi Mauro Febbo e il capogruppo Lorenzo Sospiri di Forza Italia l’Abruzzo porta un ritardo di tre anni che appartiene esclusivamente a questa gestione regionale. A essere penalizzato è, in particolare, secondo Febbo, il mondo degli agricoltori.

Il programma di sviluppo rurale non riesce a decollare secondo i forzisti, perché le misure strutturali attese da due anni sono bloccate. Quanto alla realizzazione dei nuovi presidi ospedalieri, il centro-destra critica il piano regionale degli investimenti sanitari, che permetterà ai privati che realizzeranno i cinque nuovi ospedali di intervenire senza permuta dei vecchi edifici ospedalieri che peserebbero sulle spalle della comunità.

Sii il primo a commentare su "Fondi europei, Forza Italia: “Regione in ritardo sui bandi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*