Epifania, le Befane arrivano dal cielo e dal mare

Per la Festa dell’Epifania la befana anche in Abruzzo è arrivata in tutti i modi, dal cielo e dal mare.

A Pescara nel pomeriggio di ieri, spettacolare atterraggio, in piazza Rinascita, della Befana scesa in teleferica da Palazzo Arlecchino. Un viaggio speciale voluto dai Vigili del Fuoco e dal Comune che insieme hanno reso possibile il primo volo della Befana sulla piazza principale della città, affidato al Vigile del Fuoco Francesco Di Tommaso. Ad accoglierlo a terra oltre a migliaia di fan grandi e piccoli, c’erano il vicesindaco Antonio Blasioli, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Vincenzo Palano e tutti i colleghi e colleghe ‘assistenti di volo’. Una volta arrivata nella piazza gremita la Befana ha distribuito dolci e caramelle. Per tutto il pomeriggio, in attesa dell’arrivo della Befana, i bambini hanno potuto ammirare i mezzi dei Vigili del Fuoco, presenti con gli strumenti in uso al Nucleo Saf, con l’autopompa Aps, un’autoscala e una moto d’acqua. Grazie alla disponibilità di questi eroi quotidiani tanti piccoli hanno potuto coronare il sogno di accomodarsi al posto di guida dei mezzi di soccorso.

Mentre è stato partecipato e suggestivo il tradizionale appuntamento con la Discesa delle Befane dalla Torre campanaria del Palazzo Ducale, iniziativa che si è ripetuta, come ogni anno anche ad Atri. La discesa delle Befane, alla sua decima edizione, ha preso il via alle 15,30 con tante sorprese per i più piccoli. A vestire i panni della dell’anziana dispensatrice di doni anche quest’anno è stato l’attuale Assessore del Comune di Atri, Gabriele Asfolfi che per nove anni, da primo cittadino della città ducale si è prestato a ricoprire questo simpatico ruolo per donare calze piene di dolci ai bambini presenti, ma non è stato il solo a calarsi dalla Torre campanaria. Quest’anno, a sorpresa, ha ricoperto il ruolo di Befana anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione il quale ha consegnato calze con prodotti senza glutine. A divertire il pubblico ci sono stati momenti musicali e simpatici animatori. Si è trattato dell’ultimo appuntamento del ricco calendario di manifestazioni natalizie della città ducale. L’iniziativa è stata curata dal Comune di Atri in collaborazione con l’ASD Natura Abruzzo, l’ANA Sezione Abruzzi Gruppo Alpini di Atri, gli Scout sezione di Atri Agesci, la locale Croce Rossa e con il Centro Sociale per Anziani Casoli di Atri che ha curato la preparazione delle calze. Alle 18 di oggi nell’Auditorium Sant’Agostino, inoltre, ci sarà il Concerto Corale del Coro Pop Formula Nuova diretto dal Maestro Gaetano Tudini a ingresso libero.

La giornata è stata divertente, piacevole e suggestiva – commenta l’assessore alla Cultura del comune di Atri, Domenico Felicione la discesa della Befana dalla Torre del Palazzo Ducale è una esperienza che si ripete da dieci anni che è molto apprezzata e che da sempre si caratterizza anche per l’attenzione verso i bambini celiaci, per questo abbiamo voluto anche quest’anno regalare calze con prodotti gluten free. Ringrazio ancora, anche a nome dell’Amministrazione Comunale, tutte le associazioni che hanno collaborato all’organizzazione dell’iniziativa che si concluderà con il concerto Corale del ‘Coro Pop Musica Nuova’, ultimo appuntamento del ricco cartellone di iniziative natalizie che si sono svolte nella nostra città, caratterizzato da oltre 50 appuntamenti organizzati anche grazie al contributo della Fondazione Tercas che ringrazio sentitamente”.

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Epifania, le Befane arrivano dal cielo e dal mare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*