Globe Network, H3g vince al tribunale

Il tribunale di Milano ha respinto il ricorso presentato da Globe Network contro H3g, che ha disdetto la commessa al call center aquilano ritenendo infatti legittimo il provvedimento adottato dall’operatore telefonico a causa del debito erariale di 4,5 milioni di euro contratto dal fornitore.

Ora parte una nuova fase per il futuro dei lavoratori appesi a una vertenza lunga settimane, in ferie forzate dal 30 giugno, e che devono ricominciare a sperare in reimpiego. A contribuire a portare a termine la complicata vertenza, anche le istituzioni al fianco dei sindacati, con la senatrice Stefania Pezzopane e il vicepresidente della Regione, Giovanni Lolli. Tra le ipotesi in campo, quella del riassorbimento dei 234 lavoratori del Globe network da parte di una nuova società.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Globe Network, H3g vince al tribunale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*