L’Aquila: altri 80 milioni per la ricostruzione

Un'immagine del centro storico di L'Aquila, 16 marzo 2016. ANSA/Enrica Di Battista

L’Aquila: altri 80 milioni per la ricostruzione. Corrisponde a quasi 80 milioni di euro l’importo totale del 16/o elenco di interventi per la ricostruzione, pubblicato sul sito del Comune di L’Aquila.

“Uno sprint delle ultime ore ha permesso di raggiungere questa cifra rispetto a quella di scarsi 50 milioni annunciata tempo addietro” spiega in una nota l’assessore alla Ricostruzione, Pietro Di Stefano il quale denuncia l’insufficiente numero di pratiche presentate. “Continuo a pensare che abbiamo ancora una produzione insoddisfacente e, di questo stato di cose, la maggiore responsabilità è da attribuire al fatto che vengono presentate pratiche incomplete, per le quali devono essere chieste integrazioni che non sempre vengono consegnate integralmente nei tempi previsti. Spero che il nuovo ufficio per la consegna dei progetti parte seconda serva ad ovviare a tale situazione, rifiutando le pratiche che a un primo esame, al momento della consegna, si rivelano incomplete e lacunose”. Secondo Di Stefano “serve anche un migliore coordinamento tra gli uffici del Comune e quelli dell’Usra perché il continuo rimpallo dei documenti, in qualche caso incomprensibile, produce un allungamento dei tempi non giustificabile. Sono deciso nel pretendere, dai dirigenti di ambo gli Uffici, l’emissione di provvedimenti che combattano questa soffocante burocrazia. Bisogna anche dire, a discolpa di chi opera, che la complessità delle pratiche, insieme con i ritrovamenti di carattere culturale e storico, che spesso affiorano nelle indagini di progetto, comportano una revisione del contributo per assicurare una migliore qualità dell’intervento di recupero”.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: altri 80 milioni per la ricostruzione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*