Tenta rapina con una pistola giocattolo

POLIZIA

Tenta una rapina con una pistola giocattolo. Armato di pistola giocattolo, tenta la rapina in un negozio gestito da cinesi, ma desiste poco prima dell’arrivo della polizia, che alla fine lo arresta: protagonista dell’episodio, avvenuto nel pomeriggio di ieri a Pescara, è un giovane di 33 anni, D.M.D., finito in manette per tentata rapina.

Il 33 enne, già noto alle forze dell’ordine per diversi furti, è entrato nell’attività, in viale D’Annunzio, ed ha minacciato la cassiera del negozio chiedendole di consegnare i soldi. Alcuni presenti hanno però lanciato l’allarme al 113 e il giovane si è dato alla fuga. Grazie alla descrizione, il 33enne è stato rintracciato poco distante dal personale della squadra Volante e portato in carcere.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Tenta rapina con una pistola giocattolo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*