Pescara, Festival della musica, Musica fuori centro

Da domani, 21 giugno e sino a domenica prossima 23 giugno si terrà presso lo spazio culturale dell’ Aurum a Pescara, la 25 esima edizione del festival della Musica.

Da domani venerdì 21 giugno e sino a domenica prossima 23 giugno a Pescara si svolgerà la 25 esima edizione della Festa della Musica. L’evento, lo ricordiamo, nasce per promuovere tutte le forme di cultura, favorendo iniziative che valorizzino e diffondano progetti, tematiche, arti e conoscenze, tradizioni e prodotti locali attraverso la messa in scena di spettacoli creando sinergie con le realtà “for profit” operanti sul territorio con una collaborazione vicendevole. Andiamo nel dettaglio a vedere quali sarà il programma della tre giorni dedicata ad esibizioni musicali e quali saranno i protagonisti. Successivamente alcuna informazioni su come nasce questa iniziativa.

PROGRAMMA FESTA DELLA MUSICA 2019
21 giugno dalle 18.00 alle 23.30 “Lo Spaz!” in Via del Circuito – Pescara

Presentazione ed inaugurazione della manifestazione.
Si esibiranno:

Gennaro Fioccola, promettente pianista di origini campane ed Elena Fanti.

Gae Campana Band di Treglio (CH) presenteranno il loro terzo disco intitolato “Not In My Name” prodotto dall’etichetta bolognese Vivamusic.
Galiband (12 studenti del Liceo G.Galilei di Pescara, guidati da Don Antonio Del Casale, eseguono cover di artisti internazionali come Oasis, Green Day, Cranberries, Survivor, Blues Brothers ed italiani come Fabrizio De Andrè, Elisa, ecc.
Theorein Group (5 “musicanti” eseguono il loro repertorio di musica pop, rock, jazz, fusion, etnica)
22 giugno 11.30 – 23.30 Aurum in Largo Gardone Riviera – Pescara

Sala degli Artisti: mostra di quadri
Sala Flaiano: Esibizione musicale di:
Junior Guitar Trio (3 giovani chitarristi eseguono …)
Young Mezzopreti Quintet (brani di W.A.Mozart)
Ensemble Solisti A.F.O. (musica barocca)
23 giugno dalle 18.00 alle 23.30 Aurum in Largo Gardone Riviera – Pescara

Sala degli Artisti: mostra di quadri
Sala Flaiano: Esibizione musicale di:
Coro polifonico Harmonia Mundi
Presentazione del libro e del CD su Norma Miller a cura di Maurizio Meterangelo
Trio di chiatrre classiche “Ciuffetelli, Di Palma, Celsi”
Chiusura della manifestazione.
COME NASCE
Il 21 giugno del 1982, con l’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, in tutta la Francia, musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Non contenta solamente di rendere la pratica musicale visibile, la Festa della Musica è diventata un autentico fenomeno sociale. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica. Nel 2016 in Italia la svolta, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e dalla presenza istituzionale del Ministero dei Beni Culturali e turistici, hanno aderito più di 280 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono alla Festa. Nel 2018 le città partecipanti all’evento sono state circa 700. Nel 2019 anche Pescara è entrata a far parte del circuito internazionale, per mezzo dell’associazione di promozione sociale e culturale “Spettacolosìa!” di Pescara che è stata incaricata dell’organizzazione. L’evento si terrà nei giorni 21 giugno presso il centro di aggregazione giovanile “Lo Spaz!” di Pescara

 

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, Festival della musica, Musica fuori centro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*