Tempi magri anche per i ladri

Tempi magri anche per i ladri. La crisi colpisce tutti indistintamente. Ne hanno fatto le spese, per così dire,  i ladri in azione la scorsa notte a Chieti Scalo che si sono dovuti accontentare di un modestissimo bottino. Appena pochi spiccioli raggranellati all’interno della sede dell’Agenzia delle Entrate in Viale Unità d’Italia n.90, a Chieti Scalo.

Prevedendo di poter appropriarsi delle tasse versate dai cittadini, i malviventi si sono introdotti, la scorsa notte, all’interno dell’Agenzia delle Entrate ma una volta entrati, hanno avuto l’amara sorpresa di trovare i cassetti delle casse, completamente vuoti. Sorpresi, frustrati per il tanto inutile lavoro, hanno rivolto le attenzioni sull’unica cosa di valore presente all’interno, ovvero, il denaro presente all’ interno di alcuni distributori di bevande, poche decine di euro in monetine. Per accedere nella struttura hanno utilizzato l’unica porta non allarmata e priva di videosorveglianza posta sul retro della struttura. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Tempi magri anche per i ladri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*