Amministrative del 5 giugno: 150 mila elettori per 72 Comuni

elezioni comunali

Per le amministrative del 5 giugno sono 72 i Comuni abruzzesi chiamati al voto. 150 mila gli elettori. Alle 12 di ieri la presentazione delle liste con un esercito di 2500 candidati.

I giochi sono fatti: nel tardo pomeriggio di ieri era già chiaro il quadro delle amministrative del 5 giugno in Abruzzo. Ben 150 mila gli elettori per 72 Comuni. Giornata di gran fermento quella di ieri nelle segreterie comunali dove entro e non oltre le ore 12 andavano presentate le liste: da lunedì al via la campagna elettorale con la pubblicazione dei manifesti e i sorteggi degli spazi di affissione.

In provincia di Chieti sono diverse ed importanti le città chiamate alle urne. Si vota a Vasto, Lanciano, Francavilla al Mare e San Giovanni Teatino, tra i centri più popolati. Urne aperte anche a Archi, Carunchio, Casacanditella, Casalanguida, Casalbordino, Casoli, Celenza sul Trigno, Colledimacine, Dogliola, Fara San Martino, Fraine, Lama dei Peligni, Lentella, Pennadomo, Pietraferrazzana, Quadri, Rocca San Giovanni, San Martino sulla Marrucina, Sant’Eusanio del Sangro, Scerni e Tufillo.

In provincia de L’Aquila spicca la sfida inattesa di Sulmona con le elezioni anticipate proclamate appena in tempo per la scadenza del 5 giugno. Altre 28 le città della provincia aquilana che rinnoveranno i consigli comunali: Alfedena, Bisegna, Calascio, Campotosto, Canistro, Capitignano, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio, Cerchio, Civita d’Antino, Civitella Roveto, Cocullo, Fossa, Ofena, Ortona dei Marsi, Ortucchio, Ovindoli, Pereto, Prezza, Rivisondoli, Roccaraso, San Vincenzo Valle Roveto, Scontrone, Scurcola Marsicana, Secinaro, Tagliacozzo, Tornimparte e Villalago.

Sono 12 i Comuni della Marsica che domenica 5 giugno rinnoveranno i sindaci: Tagliacozzo, Ortucchio, Civitella Roveto, San Vincenzo Valle Roveto, Scurcola Marsicana, Canistro, Pereto, Ovindoli, Ortona dei Marsi, Civita d’Antino, Cerchio e Bisegna. Complessivamente si tratta di oltre 20 mila elettori. A Tagliacozzo, l’ex sindaco Maurizio Di Marco Testa, sotto inchiesta dalla procura della Repubblica di Avezzano con l’accusa di tentata concussione, si è ricandidato per la poltrona di sindaco. Oltre a Di Marco Testa sono state presentate altre liste che sostengono Vincenzo Montelisciani, Vincenzo Giovagnorio, Latessa Maria Zaccone e Massimo De Maio. A Civitella Roveto i candidati sindaco sono Melissa Persia, Sandro De Filippis e il primo cittadino uscente Raffaelino Tolli. Per quanto riguarda Ortucchio risultano candidati, Raffaele Favoriti e l’uscente sindaco Federico D’Auerio. A Cerchio i candidati sono il sindaco uscente Gianfranco Tedeschi e Alberto Tucceri.

11 i comuni chiamati alle urne in provincia di Pescara, tra cui Penne e Popoli. Si vota anche a Civitella Casanova, Collecorvino, Cugnoli, Manoppello, Pescosansonesco, Picciano, Sant’Eufemia a Maiella, Serramonacesca e Tocco da Casauria.

La meno impegnata di tutte sarà la provincia di Teramo con le elezioni in 7 comuni, tra i quali spicca Roseto degli Abruzzi. Si voterà anche a Basciano, Bellante, Castellalto, Colonnella, Cortino e Pietracamela.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Amministrative del 5 giugno: 150 mila elettori per 72 Comuni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*