Villareia, principio di incendio sotto asse attrezzato

E’ stato spento in pochissimi minuti il principio di incendio scoperto sotto il cavalcavia dell’asse attrezzato Chieti-Pescara, nei pressi dell’uscita Villareia.

I primi complimenti vanno a chi se ne è accorto: il principio di incendio era in un punto molto nascosto, dove difficilmente gli automobilisti in transito hanno avuto il tempo o la fantasia di soffermarsi. Complimenti anche ai Vigili del fuoco, intervenuti immediatamente dopo la segnalazione. E’ bastata una spruzzatina di schiuma sparata dall’estintore per far sparire ogni traccia di fiammelle. Ora non resta che capire cosa abbia dato origine a quello che ad un primo sguardo è sembrato un corto circuito. Sotto il punto interessato, un interstizio tra la lingua d’asfalto e la parte sottostante il cavalcavia, c’è anche un quadro elettrico al cui interno potrebbe essersi infiltrata dell’acqua piovana. L’intervento dei Vigili del fuoco è stato brevissimo e non si è reso necessario interrompere il transito della auto.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Villareia, principio di incendio sotto asse attrezzato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*