Martedì anche in Abruzzo è Capodanno! Ma…

Anche in Abruzzo martedì 5 febbraio si festeggia il Capodanno, sì, quello cinese. Iniziative nei tanti locali sparsi nella nostra regione.

Sono tanti i cittadini cinesi che vivono e lavorano nella nostra regione e che il prossimo 5 febbraio festeggeranno con gli Abruzzesi, il loro Capodanno. Diverse sono le iniziative previste nei locali etnici, dalla musica alle decorazioni, dal menù alla festa condivisa con gli Italiani e i corregionali che culmineranno nei fuochi di artificio e nelle tradizionali lanterne.

La data del Capodanno non è la stessa ogni anno. Sebbene sia sia sempre tra il 21 gennaio ed il 19 febbraio. Per fare un esempio mentre nel 2019 è il 5 febbraio, l’anno successivo si festeggerà il 25 gennaio e poi 12 febbraio (2021) e il primo febbraio (2022). La data variabile dipende dal calendario lunare e in particolare dai cicli.

Il Capodanno, in Cina durerà, come ogni anno, 15 giorni. E si concluderà con la Festa delle Lanterne, tipicamente di coloro rosso.

Il 2019 sarà l’anno del Maiale. Si tratta del dodicesimo segno dello zodiaco cinese. Ecco l’ordine: Topo, Bue, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra, Scimmia, Gallo, Cane e Maiale. Il calendario cinese segue un ordine annuale. Chiaramente ogni 12 anni ricorre lo stesso segno. I precedenti degli anni del maiale sono: 2007, 1995, 1983 e così via. Mentre il prossimo sarà nel 2031. C’è la possibilità di calcolare, in base alla data di nascita, il proprio segno dello zodiaco cinese. Cosa simboleggia il Maiale nella tradizione cinese? Stabilità, generosità, altruismo che si spera toccheranno l’Abruzzo… dagli occhi a mandorla e non solo.

Sii il primo a commentare su "Martedì anche in Abruzzo è Capodanno! Ma…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*