Scuole, il presidente della Regione studente per un giorno

Scuole, il presidente della Regione studente per un giorno. Luciano D’Alfonso ha smesso per un giorno le vesti di presidente della Regione per sedersi tra i banchi del liceo classico e seguire le lezioni come un normale studente.

Una decisione presa nel giro di pochi minuti questa mattina quando il presidente D’Alfonso – nei mesi scorsi sollecitato più volte dai rappresentanti degli studenti a entrare negli istituti e passare alcune ore con loro per rendersi conto delle problematiche e avvicinare l’istituzione regionale al mondo dei giovani – ha raggiunto le aule del Cotugno accompagnato dal sindaco Massimo Cialente.

Seduti in terza fila hanno seguito dapprima l’ora di lezione dedicata alla “Divina Commedia”, una lezione avvincente dedicata al ruolo del sogno nei tre cantici dell’opera dantesca, e poi una lezione di filosofia, la materia prediletta da D’Alfonso, laureato in Scienze Politiche e, appunto, in Filosofia, che ha posticipato addirittura un appuntamento già messo in agenda.

D'Alfonso Liceo Cotugno

Molte scuole all’Aquila sono ancora nei Musp, in prevalenza si tratta di scuole dell’infanzia e delle elementari. “Noi ci siamo per spingere la macchina della ricostruzione”, ha detto a tal proposito il presidente della Regione.

Il Video:

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Scuole, il presidente della Regione studente per un giorno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*