Sabbie porto Ortona, sindaco: “Accanimento contro città”

Sabbie porto Ortona: “Sindaco, è accanimento contro città”.
Castiglione: “Conferenza servizi ha detto qualità materiali ottima.”

“Sulla questione dragaggio siamo di fronte a un accanimento nei confronti della città di Ortona ed è una situazione molto seria, perché a volte perdere un treno può arrecare un grave danno all’economia di un territorio”. Lo ha detto il sindaco di Ortona, Leo Castiglione, nel corso della seduta del Consiglio comunale, in merito all’opposizione sollevata dall’Area Marina protetta Torre del Cerrano, rispetto alla conclusione della conferenza di servizi che autorizzava il versamento in mare dei materiali di dragaggio del porto di Ortona.

“Rimandiamo al mittente tutti quei messaggi negativi, che vogliono fare apparire la città e i cittadini di Ortona come inquinatori che vogliono disfarsi di fanghi – ha proseguito Castiglione – I fanghi ce li teniamo noi su banchina, mentre qui parliamo di sedimenti che non possiamo mettere sulla spiaggia. La conferenza dei servizi ha già dato le risposte necessarie, rendendo chiara la qualità ottima di quelle sabbie”.

Castiglione ha ricordato che “il progetto definitivo era stato approvato in Giunta, ma il giorno dopo, mentre stavamo firmando il contratto con la ditta, è arrivata l’opposizione del Parco del Cerrano, che ha sospeso l’efficacia della decisione presa in conferenza dei servizi”.

Il primo cittadino di Ortona, infine, spiega anche che “bisogna attendere l’esito di questa sospensione, però ci stiamo muovendo anche a livello legale, perché secondo noi ci potrebbero essere estremi di legittimità, in quanto, quando si è chiusa la conferenza dei servizi tutti hanno firmato un verbale, mentre il Parco del Cerrano prende come riferimento la comunicazione della Regione, dunque potrebbe essere fuori tempo massimo”.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Sabbie porto Ortona, sindaco: “Accanimento contro città”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*