Pescara, ladro in bici acciuffato dai Carabinieri Motociclisti

A Pescara un ladro in bicicletta è stato acciuffato dai Carabinieri Motociclisti del N.O.R. che lo hanno denunciato per furto aggravato.

Si tratta di un 38enne della provincia di Pescara. I militari, ricevuta dalla Centrale Operativa la notizia di un furto appena consumato al Conad di Villa Raspa di Spoltore, si sono immediatamente recati in zona e, apprese le prime informazioni sull’aspetto del ladro, si sono messi alla sua ricerca. In poco tempo l’uomo è stato individuato nei pressi del ponte Capacchietti mentre, in sella ad una bicicletta, tentava di darsi alla fuga. Bloccato e perquisito, il malvivente è stato trovato in possesso della refurtiva, generi alimentari dal valore di circa 100 euro, e di alcune dosi di cocaina ed eroina. L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà per il furto e segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

“Si rileva ancora una volta – si legge nella nota del N.O.R. –  lo stretto legame che intercorre tra stato di tossicodipendenza e consumazione di reati predatori”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, ladro in bici acciuffato dai Carabinieri Motociclisti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*