Contributi economici per il maltempo in Abruzzo

Una boccata di ossigeno per l’Abruzzo e in particolare per la provincia teramana, duramente colpita dal maltempo: arrivano i contributi economici per chi ha avuto la casa danneggiata dalle abbondanti nevicate di gennaio.

Grazie ad un’ordinanza del capo del Dipartimento della Protezione Civile la abitazioni abruzzesi danneggiate dalle nevicate potranno usufruire di tale contributo. Di seguito la comunicazione del Comune di Teramo:

“E’ stata disposta la concessione di contributi economici a soggetti privati per danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo, ai beni mobili ivi ubicati ed alle attività economiche e produttive, in conseguenza delle nevicate che hanno colpito il territorio della regione Abruzzo dal 16 al 22 gennaio 2017. Da oggi è pubblicato all’Albo web dell’Ente l’Avviso Pubblico per l’elargizione di tali contributi. Le relative istanze dovranno pervenire entro il 19 maggio prossimo. Gli interessati potranno prendere visione dell’avviso presso le sedi del Comune di Teramo, nonché sugli appositi spazi pubblicitari delle vie cittadine e nelle frazioni o sul sito web del Comune di Teramo, al seguente link: http://www.comune.teramo.it/index.php?id=56&itemid=350

Informazioni particolareggiate si potranno ottenere presso il IV Settore del Comune di Teramo – Ufficio Edilizia Residenziale Pubblica – sito in Piazza Martiri della Libertà n. 3, II piano, nei giorni di lunedì e venerdì dalle ore 11,00 alle 13,00; martedì e giovedì dalle ore 16,00 alle 17,30. tel. 0861 324311”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Contributi economici per il maltempo in Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*