Avezzano: sfondano bancomat col suv, ma è inutile

Avezzano: sfondano bancomat col suv, ma è inutile: l’apparecchio resiste all’urto e rimane ancorato al muro della BCC di Roma.

Hanno utilizzato un suv come ariete, ma non sono riusciti ad avere ragione del bancomat i ladri che la notte scorsa hanno preso di mira la Banca di Credito Cooperativo Avezzano. Il colpo fallito è andato in scena la notte scorsa davanti alla Banca di Credito Cooperativo di Roma, su via XX Settembre. Nonostante il tentativo di sfondamento, i malviventi non sono riusciti a portarsi via il bancomat e hanno abbandonato il posto precipitosamente, con l’allarme che suonava e l’arrivo di carabinieri, con il capitano della compagnia Avezzano, Enrico Valeri, e il comandante del nucleo operativo, Marco Mascolo, anche polizia e vigilantes. Sembra che le indagini siano rivolte verso l’individuazione di un furgone bianco e una Ford Kuga scura.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: sfondano bancomat col suv, ma è inutile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*