Roseto, alla scoperta del Borsacchio collinare

Nuovo appuntamento organizzato dal Comitato per la Riserva Borsacchio di Roseto. Dopo il successo di “Insieme per il Borsacchio”, iniziativa che si è tenuta nel mese di maggio sull’arenile, ora si punta a far conoscere l’area collinare della Riserva attraverso una manifestazione multiculturale.

Una tre giorni di archeologia, storia e natura e di percorsi per passeggiate di gruppo, questi gli ingredienti di “Camminiamo per la Riserva Borsacchio”.

“Scopriremo – precisa il Comitato – i crinali dell’area di maggior pregio della nostra città insieme a tutte le associazioni ambientaliste: WWF, Legambiente, Italia Nostra, Guide del Cerrano, Area Marina Protetta Torre del Cerrano e le associazioni Giacche Verdi, Chaikana, Amena, MareVivo, Centro Studi Cetacei, Logos Imagines, Lega Navale, Abruzzo Beni comuni, No Triv, Lipu, Altura e Fiab con la collaborazione di Roseto Cammina e associazione Città’ di Roseto”.

Di seguito il programma della tre giorni: venerdì 17 giugno alle 18.00 “Passeggiata archeologica naturalistica”, si partirà dal piazzale del cimitero di Cologna Spiaggia per camminare insieme sui crinali della riserva. Accompagnati da guide esperte, si scopriranno i luoghi in cui, a fine ‘800, fu ritrovato il famoso elmo ostrogoto. Il 18 giugno, sempre alle 18.00, presso la libreria Ubik in piazza Dante, nel centro di Roseto, si terrà “L’Elmo Racconta”, approfondimento sulla storia dell’elmo ostrogoto, relatori Adelmo Marino e Franco Sbrolla e testimonianza dei discendenti dello scopritore, Antonio e Ernesto Mattiucci. Il 24 giugno alle 18.00 “Passeggiata Storica Naturalistica”, raduno alla cantina Mazzarosa per un’altra camminata verso i crinali della riserva, poi visita alle storiche cantine e agli antichi macchinari conservati all’interno.

“Sarà una tre giorni – sottolinea il Comitato – per continuare l’opera di rilancio della Riserva Borsacchio, con il supporto anche in questa occasione del Commissario Straordinario della Regione Abruzzo, che ha patrocinato l’iniziativa, a cui seguiranno altre iniziative estive per coinvolgere sempre più i turisti, facendo conoscere loro le perle della nostra città. La partecipazione è libera e gratuita, aperta a tutti senza necessità di alcun preavviso o prenotazione”.

 

Sii il primo a commentare su "Roseto, alla scoperta del Borsacchio collinare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*