Pescara, in Comune sono finiti i tempi duri

Municipio-Pescara

Pescara, in Comune sono finiti i tempi duri: arrivano i soldi del ministero, annunciati dall’approvazione del piano anti-dissesto.

Pochi giorni fa era solo una notizia, ora è diventata realtà tangibile. L’approvazione del piano di riequilibrio del Comune di Pescara da parte della Corte dei Conti ha portato il risultato tanto atteso, infatti oggi è il giorno dell’erogazione della somma di 33.480.299 euro, inoltrati dal ministero dell’Interno al Comune di Pescara. Questi soldi saranno utilizzati per varie cose, a cominciare dal pagamento dei debiti fuori bilancio pregressi, in questi giorni all’esame del Consiglio comunale, e al pagamento delle liquidazioni sospese e di tutte le fatture che arriveranno entro fine anno, sia per le spese correnti che per quelle in conto capitale. Sarà anche possibile ripristinare le somme aventi destinazione vincolata, che dovranno essere restituite in 10 anni senza interessi. Il piano di riequilibrio era stato impostato dall’ex assessore alle Finanze Bruna Sammassimo, poi dimessasi, e portato avanti dall’attuale asssessore Sulpizio. La buona notizia riguarda anche le imprese che hanno svolto lavori per il Comune di Pescara e che ancora non sono state pagate, come conferma l’assessore alle finanze Adelchi Sulpizio.

“E’ certamente una bella notizia per la città di Pescara – dice l’assessore alle Finanze Adelchi Sulpizio – nonché per le tante imprese che aspettano da anni di essere retribuite per i lavori svolti a favore dell’Ente e che nelle prossime settimane vedranno onorati i propri crediti. Con l’erogazione di tali risorse il Comune di Pescara esce dalla grave crisi finanziaria, motivo principale per cui si è fatto ricorso al predissesto. Si tratta di una importante iniezione di liquidità a favore del tessuto socio economico cittadino. Per questa amministrazione è una vittoria che legittima la bontà di 18 mesi di lavoro per rimettere in sesto i conti. Sottolineo con soddisfazione che tutta la procedura è stata curata dagli uffici interni comunali, coordinati dal direttore del Dipartimento Amministrativo Guido Dezio e dal dirigente della Ragioneria Andrea Ruggieri, che gestiranno anche l’esecuzione del piano. Ringraziamo gli uffici tutti per gli sforzi fin qui fatti”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, in Comune sono finiti i tempi duri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*