L’Aquila, individuati e denunciati tre aggressori

L’Aquila, individuati e denunciati tre aggressori di altrettanti giovani. I fatti risalgono allo scorso febbraio, quando tre ragazzi aquilani sarebbero stati aggrediti da altrettanti coetanei davanti ad un locale cittadino.

Ora per quell’episodio, originato da futili motivi, i tre aggressori sono stati denunciati dalla Polizia. Tutto era successo davanti ad un locale del centro storico, uno dei tre giovani picchiati aveva anche riportato la lussazione di una spalla. Dopo circa due mesi di indagini, ora la Polizia è risalita all’identità dei presunti aggressori, un cittadino colombiano di 21 anni, un albanese di 19 e uno spagnolo di 23, tutti denunciati dall’Ufficio Prevenzione Generale della Questura per il reato di concorso in lesioni aggravate da futili motivi. Sono stati proprio i rilievi condotti dall’Ufficio Prevenzione Generale, dopo ricevute le denunce degli aggrediti, a permettere l’accertamento dei fatti. L’indagine ha riguardato l’ascolto di persone informate sui fatti e la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale. I presunti aggressori denunciati sono stati riconosciuti dalle vittime. Tutti e tre avrebbero numerosi pregiudizi di polizia e non sarebbero nuovi a simili episodi.

(Immagine di repertorio)

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, individuati e denunciati tre aggressori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*