Ispezione a 5 Stelle nel reparto Dialisi di Pescara

PettinariPettinari

Il reparto Dialisi dell’ospedale di Pescara somiglia più all’inferno che ad un luogo di cura: è impietoso il racconto di Domenico Pettinari, del Movimento 5 Stelle Abruzzo, che oggi ha ispezionato le sale.

L’aria condizionata non funziona, così nelle sale dialisi la temperatura può arrivare anche a 35°. Inoltre gli aghi indolore che rendono la terapia meno invasiva e dolorosa sono irreperibili, come anche le fascette sterili per la medicazione. Sono queste la principali criticità riscontrate dal consigliere regionale Pettinari nel corso della sua visita ispettiva nel reparto Dialisi dell’Ospedale di Pescara.

“Dopo la segnalazione dei pazienti che questa mattina ci hanno accompagnato nel reparto – commenta Pettinari – siamo venuti a controllare con i nostri occhi se le denunce corrispondessero al vero ed abbiamo constatato che il reparto Dialisi, nonostante il grande lavoro del personale medico, presenta queste criticità per la mancanza di mezzi. Abbiamo incontrato il dirigente medico ed il primario, i quali hanno espresso grande apprezzamento per l’interessamento così diretto, senza filtri, di una forza politica regionale. Il M5S si fa forza di governo – continua Pettinari – per sopperire alle mancanze di un Governo regionale che latita e che nell’ambito sanitario ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare. Il presidente D’Alfonso dovrebbe interrogarsi sul perché i cittadini in difficoltà chiamano il M5S. Come è nostro dovere porteremo le nostre segnalazioni anche ai NAS perché tutte le forze in campo devono essere impegnate nel più breve tempo possibile”.

Sii il primo a commentare su "Ispezione a 5 Stelle nel reparto Dialisi di Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*