Abruzzo, musica sinfonica “live” in fabbrica

Altro che catena di montaggio, in Abruzzo la musica prende il posto del rumore: a portarla negli stabilimenti industriali sarà l’Orchestra Sinfonica dell’Isa.

Si chiama “Suoni del lavoro” l’iniziativa nata da una collaborazione tra Regione Abruzzo, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Università di Teramo e area marina protetta Torre del Cerrano. I violini di Mendelsshon o le celebri arie d’opera di Rossini risuoneranno nei luoghi di lavoro, nelle fabbriche e nei cantieri  grazie all’Orchestra Sinfonica Abruzzese. L’appuntamento inaugurale del programma è previsto per le ore 17 di venerdì 20 maggio, all’interno dello stabilimento Walter Tosto di Chieti. Le musiche in repertorio verranno eseguite dall’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal maestro Sesto Quatrini. L’iniziativa “Suoni del Lavoro” verrà illustrata in conferenza stampa martedì 17 maggio a L’Aquila, a Palazzo Silone, dal presidente della Regione Luciano D’Alfonso, dal consigliere regionale Luciano Monticelli e dal direttore artistico dell’ISA, Luisa Prayer.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, musica sinfonica “live” in fabbrica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*