Incendi, le opposizioni: “Gestione fallimentare della Regione”

E’ sul disastro ambientale causato dagli incendi che l’estate scorsa hanno dilaniato i boschi e le praterie d’Abruzzo che si aprono i lavori del Consiglio regionale.

Sul piede di guerra le opposizioni che chiedono alla giunta di spiegare cosa non abbia funzionato e soprattutto quali sono le vere concause dei devastanti incendi che hanno danneggiato le montagne, il patrimonio boschivo e intere porzioni di aree protette. Due le interpellanze in merito, una del consigliere di Sinistra italiana Leandro Bracco e l’altra dei consiglieri del centrodestra Lorenzo Sospiri e Mauro Febbo, alle cui critiche si unisce anche il Movimento 5 stelle.

Netta la risposta della maggioranza, che rimanda al mittente le accuse: abbiamo fatto il possibile, commenta il consigliere del Partito democratico Camillo D’Alessandro.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Incendi, le opposizioni: “Gestione fallimentare della Regione”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*