TerraNostraTour, flash mob davanti a Carichieti

terranostra-carichieti1

Stamani a Chieti è arrivato il camper del comitato Terra Nostra – Italiani con Giorgia Meloni che sta facendo il giro d’Italia per dare voce alle situazioni di difficoltà degli “Italiani vessati da Equitalia e truffati dal decreto salvabanche.”

Alla presenza del capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia-AN, Marco Di Paolo, e agli esponenti locali di Fratelli d’Italia, i referenti del comitato hanno organizzato un breve flash mob di fronte alla sede della Carichieti, in via Colonnetta, ma sono stati invitati ad andare altrove da uno degli uscieri. I problemi della societa’ civile che i referenti di Terra Nostra hanno denunciato durante il loro viaggio in camper, partito da Mestre il 5 febbraio e diretto verso Roma, sono gli stessi ovunque: “degrado, illegalita’ e uno Stato assente con una burocrazia che ammazza le famiglie, le imprese, gli artigiani, i piccoli commercianti e i risparmiatori”, dicono gli organizzatori.

Tiziana D’Andrea, referente Terra Nostra ha detto: “E’ di stamattina la notizia dell’ennesimo suicidio di un cittadino in provincia di Treviso a causa di una cartella di Equitalia. Nell’esprimere vicinanza e solidarieta’ alla famiglia non vogliamo pero’ rassegnarci alla cupa sopportazione degli italiani che si sentono impotenti”.

Sii il primo a commentare su "TerraNostraTour, flash mob davanti a Carichieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*