L’Aquila: 1,2 milioni per la riqualificazione del Parco del castello

E’ come se si riannodasse un filo spezzato con il terremoto del 6 aprile 2009, che ha diviso la vita della città fra un prima e un dopo. Riparte così da dove si era interrotto otto anni fa il progetto di riqualificazione del parco del castello.

Progetto che era in partenza proprio nel momento in cui il sisma ha piegato la città. Una storia interrotta che adesso può ripartire anche grazie alle idee messe a disposizione dall’architetto Renzo Piano, che ha realizzato l’auditorium del parco oggi diventato uno dei luoghi più frequentati e amati dai cittadini, uno spazio di aggregazione sociale e di vitalità in una città che ogni giorno riconquista un pezzetto della sua vita.

Di qui l’idea di rendere il parco bello e il più possibile confortevole per tutti, anche per i disabili. Restauro del verde, piccoli vialetti, abbattimento delle barriere architettoniche, miglioramento delle infrastrutture esistenti, realizzazione di aree ricreative e per l’attività sportiva: sono soltanto alcuni degli interventi che restituiranno alla città un parco fruibile e sicuro. Oltre un milione di euro i finanziamenti necessari, messi a disposizione dalla Fondazione Carispaq.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: 1,2 milioni per la riqualificazione del Parco del castello"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*