Pescara: incendio in casa in via De Sanctis, salva pensionata

Pescara, un incendio si è sviluppato ieri nel tardo pomeriggio, in un appartamento di via Francesco De Sanctis, all’incrocio con via Carducci: salva una pensionata.

L’incendio è divampata, secondo una prima ricostruzione, a causa di un mozzicone di sigaretta sul comodino o di una lampada caduta a terra. Fortunatamente la donna che abitava nel locale è riuscita a fuggire e a mettersi in salvo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno prontamente spento l’incendio, la Polizia e l’ambulanza del 118 ma non ci sono stati intossicati né è  stato necessario evacuare l’intera palazzina. Una pattuglia di agenti della polizia municipale ha bloccato il traffico tra via De Sanctis e via Nicola Fabrizi per poco più di mezz’ora, intorno alle 18.00, in pieno centro cittadino, a due passi dal mare. L’allarme è stato dato dai vicini. All’interno dell’appartamento le fiamme hanno raggiunto in particolare materassi, mobili, suppellettili ed hanno annerito le
pareti. Ma, come detto, per fortuna non ci sono stati feriti né intossicati.

Sii il primo a commentare su "Pescara: incendio in casa in via De Sanctis, salva pensionata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*