Pescara: Maggio Scienza a Villa Sabucchi il 22 maggio

maggio-scienza1

Maggio Scienza a Pescara: ragazzi protagonisti nella decima edizione di Su18, che verrà inaugurata il 22 maggio, al parco di Villa Sabucchi.

All’appuntamento saranno presenti il sindaco Marco Alessandrini, il vicesindaco e assessore alla cultura Giovanni Di Iacovo, Carla Antonioli (Su18 Pescara per l’Abruzzo), Vera Cordova (LAAD onlus), Eleonora Sablone e Maurizio Pirocchi (GADOS), Valerio Di Vincenzo (Fondazione Olos onlus), Arcangelo Merla (Università d’Annunzio Chieti Pescara) e i dirigenti Scolastici, i docenti, gli alunni e le alunne delle classi espositrici, le associazioni partecipanti. Il giorno successivo, mercoledì 22 maggio, si ricomincia dalle 9.30 fino alle 13.30 con altre scuole ed associazioni.

Appuntamento a Pescara per l’edizione 2019 di Scienza under 18, la rassegna di comunicazione scientifica che da anni anima la città con una serie di eventi destinati agli studenti e alla comunità. A promuovere l’iniziativa è l’associazione Su18 Pescara per l’Abruzzo, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara. Tra i partner dell’evento figurano le principali istituzioni locali, l’Università, le associazioni e le scuole della regione. L’obiettivo principale è portare la scienza in piazza attraverso eventi altamente coinvolgenti.

Scienza under 18, nata nel 1997 a Milano e arrivata a Pescara nel 2008, è stata ideata per dare agli studenti un ruolo da protagonisti e uno spazio in cui poter comunicare i lavori scientifici (tavolo della comunicazione) realizzati a scuola (tavolo della didattica) nel corso dell’anno scolastico. Su18 si fonda sulla convinzione che la scienza sia “sapere comunicato” e che occorra quindi dare spazio “scientifico” agli studenti, per consentire loro di condividere diverse esperienze e di incontrare alunni e docenti di altre scuole.
La manifestazione finale che chiude il ciclo annuale si tiene nel mese di maggio in tutte le sedi nazionali e rappresenta un originale viaggio nell’universo delle tematiche scientifiche. Come ogni anno, anche in questa primavera del 2019 a Pescara si rinnova la preziosa collaborazione con le scuole che propongono laboratori didattici ideati e spiegati dagli stessi studenti. I progetti verranno presentati secondo diverse modalità: exhibit, mostre interattive, multimedia, fotografia scientifica, robotica, pensiero computazionale. Verrà dato ampio spazio alle tematiche inerenti la salute planetaria (persone e pianeta), una delle mission fondamentali di Su18 Pescara. Negli appuntamenti in calendario si parlerà di lotta allo spreco e di prevenzione.

“Anche quest’anno, tra gli eventi speciali, avremo il Green Apple Day of Service “Carovana per il pianeta”, di cui Scienza under 18 Pescara per l’Abruzzo è partner nazionale insieme al Green Building Couuncil Italia. Il progetto italiano 2018 ha incentrato il focus sul tema dell’acqua, intesa come risorsa e bene da non sprecare in quanto fondamentale per la vita delle persone e dell’intero pianeta. Lo slogan ufficiale dell’evento è stato Drop after drop… Let’s fill up the reservoir of life! ovvero “goccia dopo goccia… colmiamo il serbatoio della vita!”. La commissione giudicatrice del Center for Green Schools del U.S. Green Building Council ha selezionato il nostro progetto vincitore mondiale per la categoria Broad Engagement Project. L’annuncio è stato dato al Green Schools Conference and Expo, l’8 aprile a Saint Paul in Minnesota (USA).
A Pescara sarà presente anche l’Università degli Studi Gabriele d’Annunzio con l’iniziativa “Verso la notte europea dei ricercatori 2019 – Custodiamo il domani”.

“Ci saremo – conferma il prof. Arcangelo Merla, delegato del Rettore per l’organizzazione della Notte Europea dei Ricercatori 2019 – e lo faremo con lo stesso impegno profuso nella partecipazione alla Rete delle Università Sostenibili (RUS) e all’organizzazione della Notte Europea dei Ricercatori 2019”.

Saranno molti gli eventi che si avvicenderanno nell’arco del mese di Pescara under 18, uno degli appuntamenti con la scienza più attesi da studenti e docenti. Tra le iniziative in programma ricordiamo “Scatti di scienza” (3 giugno 2019), in collaborazione con l’Università di Milano, il Museo delle Genti D’Abruzzo e l’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara. Inoltre saranno anche comunicati gli esiti del concorso fotografico “L’equilibrio sulle ali della bicicletta”, in collaborazione con la fondazione OLOS onlus, che collabora con Su18 Pescara per un contributo scientifico sui temi “movimento sostenibile e salute” e “bicicletta per la pace”. Il 6 giugno invece si terrà “Orto in musica”, nel cortile della scuola secondaria Mazzini di Pescara.

La direzione scientifica dell’evento è a cura di Carla Antonioli, coordinatrice di Su18 Pescara, docente di Matematica e Scienze della secondaria di I grado “G. Mazzini” Pescara. Il Comitato organizzativo è composto da Su18 Pescara per l’Abruzzo, ICPE3 Scuola Secondaria di I grado Mazzini (Dirigente scolastica Elena Marullo), Liceo Classico d’Annunzio (Dirigente Donatella D’Amico), Istituto Tecnico Statale Acerbo (Dirigente Annateresa Rocchi), Liceo Scientifico Da Vinci (Dirigente Giuliano Bocchia ), LAAD, Pizzeria La Scuderia.

“Da tutta l’organizzazione un ringraziamento speciale all’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e a tutti coloro che credono nell’iniziativa e la sostengono attivamente, ai tanti volontari e soprattutto agli studenti e ai docenti. In allegato il programma completo della manifestazione a Villa Sabucchi; ulteriori informazioni sul sito pescara.scienzaunder18.net e su Facebook”.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Maggio Scienza a Villa Sabucchi il 22 maggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*