Maltempo, Sib: “Costa abruzzese flagellata da mareggiate”

erosione111

Maltempo: Sib Abruzzo lamenta danni ingenti su tutto il litorale della regione e chiede una deroga per i lavori.

Costa abruzzese flagellata dal maltempo “con danni su tutto il litorale a causa della forti mareggiate”. L’allarme è del presidente del Sib/Confcommercio Abruzzo che, in una nota, chiede alla Regione la proroga dal 30 maggio al 15 giugno del termine per l’effettuazione dei lavori anti erosione.

“Non ci aspettavamo davvero, nel pieno del mese di maggio, mareggiate di tale intensità che stanno arrecando gravi danni alle nostre concessioni. Abbiamo segnalazioni da tutto il litorale abruzzese – dice il Sib – di situazioni al limite con il mare che è arrivato a ridosso delle strade. Chiediamo alla Regione Abruzzo di prorogare il termine per l’effettuazione dei lavori anti erosione dal 30 maggio al 15 giugno in modo tale da poter effettuare interventi urgenti di ripascimento morbido con riporto di arenile al fine di affrontare la stagione estiva con spiagge in condizioni idonee ad accogliere i turisti”.

Sii il primo a commentare su "Maltempo, Sib: “Costa abruzzese flagellata da mareggiate”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*