Honeywell Abruzzo, siglato l’accordo al Mise

La Fiom Cgil d’Abruzzo, in un comunicato, ha riferito l’esito dell’incontro sulla vertenza Honeywell, tenutosi oggi a Roma presso il Ministero dello sviluppo economico.

Nel dare notizia di quello che definisce il “tanto sospirato accordo tra Honeywell e Baomarc”, la Cgil aggiunge:

“Il nuovo acquirente ha comunicato che è previsto un percorso che partirà a settembre con l’installazione di nuovi macchinari e l’avvio dei colloqui degli ex dipendenti Honeywell. Il Mise ha chiesto di programmare un nuovo incontro nella seconda metà di ottobre per un monitoraggio. La Fiom ritiene questo un primo passo, ci sarà bisogno di ulteriori confronti anche per una verifica totale del bacino interessato e soprattutto per conoscere gli strumenti che potranno essere messi a disposizione per la ricollocazione della totalità dei lavoratori, bisogna tenere sempre presente che la durata della Naspi rischia di non coincidere con i tempi previsti per le ricollocazioni, i lavoratori rischiano di non avere più un sostegno al reddito”.

Sii il primo a commentare su "Honeywell Abruzzo, siglato l’accordo al Mise"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*