A Vasto gli avvocati corrono per salvare il Tribunale

Avvocati e commercialisti di corsa per le strade di Vasto, ma la fretta di andare al lavoro non c’entra: i professionisti corrono – letteralmente – per salvare il Tribunale.

Dieci chilometri, cinque per i meno allenati, per dire No alla chiusura del Tribunale di Vasto: l’iniziativa promossa dagli Ordini degli avvocati e dei commercialisti è stata un successo. Ieri, domenica 9 giugno, un serpentone più o meno atletico è partito da via Bachelet e ha poi toccato tutte le sedi che, negli anni, hanno ospitato il Tribunale. Ogni tappa è stata spiegata dal presidente dell’Ordine, Vittorio Melone, che ha fornito informazioni sulla storia del sito. La corsa per il Tribunale è stata sostenuta anche dai Comuni di Vasto, San Salvo e Lanciano e dalle società sportive del territorio. Melone ha anche annunciato che il comitato per la salvaguardia del Tribunale di Vasto, a fine giugno, manifesterà a Roma insieme al Coordinamento nazionale giustizia di prossimità.

Sii il primo a commentare su "A Vasto gli avvocati corrono per salvare il Tribunale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*