Lanciano, due denunce e centro massaggi sequestrato

Operazione dei carabinieri a Lanciano: due denunce per favoreggiamento della prostituzione e un centro massaggi sequestrato.

Il gip del tribunale di Lanciano Massimo Canosa ha disposto il sequestro preventivo del centro massaggi cinese Xiao Xiao, situato nel quartiere Santa Rita. L’ipotesi accusatoria è induzione e favoreggiamento della prostituzione. Secondo le indagini e i riscontri investigativi dei carabinieri, coordinati dal pm Rosaria Vecchi, all’interno del locale, oltre ai massaggi, si svolgevano pratiche di natura sessuale. L’inchiesta è partita lo scorso settembre a seguito di numerose segnalazioni. Dopo mesi di appostamenti, i carabinieri hanno delineato l’attività del centro massaggi, anche grazie al racconto di diversi clienti, molti dei quali provenienti dal territorio frentano e adriatico. L’inchiesta vede indagata una cinese di 33 anni che gestiva il centro massaggi e un lancianese di 70 anni, titolare dell’immobile.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, due denunce e centro massaggi sequestrato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*