Esce “Gli Stonati” in memoria di Marco Pannella

Una raccolta di racconti dedicata a Marco Pannella, ma anche una sorta di manifesto letterario a favore della legalizzazione delle droghe leggere: è il senso della pubblicazione “Gli Stonati” curata da Alessio Romano.

E’ stata già presentata con successo a Torino, Bologna, Roma, Castelfranco Veneto, Sulmona e Pescara (domani alla Feltrinelli) l’antologia di racconti a favore della legalizzazione delle droghe leggere dedicata alla memoria di Marco Pannella e curata dallo scrittore e operatore culturale abruzzese Alessio Romano (autore per Bompiani dei romanzi “Solo sigari quando è festa” e “Paradise for All”), con la partecipazione degli autori Romano De Marco e Simone Gambacorta, per la Neo Edizioni di Francesco Coscioni.

“I ventidue racconti della raccolta, alcuni autobiografici, altri inventati, molti bizzarri e qualcuno perfino spaventoso, hanno tutti il comune obiettivo di dissipare quella cortina di ipocrisia che nasconde una questione sociale continuamente rimandata e un giro di affari milionario per la criminalità organizzata. I diritti d’autore del volume saranno interamente devoluti all’associazione Luca Coscioni per le sue iniziative anti-proibizioniste”

 

Sii il primo a commentare su "Esce “Gli Stonati” in memoria di Marco Pannella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*