L’Aquila, ecco il nuovo regolamento per la gestione degli impianti sportivi

Un nuovo regolamento per la gestione degli impianti sportivi di tutto il Comune, che introduce alcune novità, tra cui la distinzione tra strutture a rilevanza economica e strutture non a rilevanza economica.

Il regolamento – proposto dall’assessore allo Sport Alessandro Piccinini è stato approvato dal Consiglio comunale alcuni giorni fa. Nella prima categoria rientreranno – solo per fare un esempio – la piscina comunale “Ondina Valla”, il complesso sportivo “Santa Barbara”, il Circolo tennis L’Aquila; nella seconda categoria rientrano, la pista di atletica “Isaia Di Cesare”, il campo di rugby di piazza d’Armi e quello di Centi Colella.

Non è l’unica novità. Nasce infatti la Consulta dello Sport per gestire le controversie all’interno degli impianti sportivi. Il regolamento prevede anche la costituzione di un albo comunale con tutte le associazioni e le società sportive, dilettantistiche e non. Il 2018 sarà, inoltre, un anno importante sul fronte degli eventi sportivi, come il passaggio di una tappa del Giro d’Italia il 13 maggio oppure la Notte dello sport: un’intera notte dedicata a tutte le discipline sportive.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, ecco il nuovo regolamento per la gestione degli impianti sportivi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*