Tentato furto a Pescara, un arresto

E’ stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara, capitanati da Claudio Scarponi, l’uomo che nella notte di Pasqua ha tentato di scassinare una tabaccheria a Villa Raspa.

L’uomo, colto in flagranza del reato di tentato furto aggravato, è Adriano Ferri, 55enne originario di Giulianova, pregiudicato. Intorno alle tre di notte la pattuglia impegnata nel consueto servizio di perlustrazione, transitando in via Italia a Villa Raspa, ha notato un uomo con guanti neri e il volto travisato da un passamontagna. il malvivente stava cercando di scassinare con un cric la saracinesca della tabaccheria ma, appena accortosi dei militari, ha tentato di fuggire a bordo di un’auto risultata poi rubata. I Carabinieri sono riusciti a bloccarlo e lo hanno condotto in caserma. All’interno dell’auto è stato rinvenuto il perfetto kit da scassinatore: due piedi di porco, sega da ferro, borsone con cric pneumatico con catena e moschettone, cacciavite, martello.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Tentato furto a Pescara, un arresto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*