Pescina, targa ricorda sindaco morto nel sisma del 1915

Avezzano, Italy, Earthquake of January 13, 1915. Scenes of Avezzano, Italy, Earthquake. Postcard Cartolina Postale. Avezzano, Italy after the earthquake of January 13, 1915 showing how all of the houses were completely destroyed. Donated to the US Geological Survey by the family of late Admiral J. Lansing Callan, United States Navy Reserve, May 1976. - ID. Avezzano Italy Earthquake 020 - aieq0020 - U.S. Geological Survey - Public domain image

Domani verrà, all’ingresso della sala consiliare del Comune di Pescina, verrà posta una targa per ricordare Panfilo Sclocchi, sindaco dal 28 luglio 1914 al 13 gennaio del 1915, giorno del devastante terremoto in cui trovò la morte e la città venne distrutta.

L’intitolazione della sala si terrà domani alle 17.00. Panfilo Sclocchi morì a 49 anni, insieme a gran parte della popolazione di Pescina e della Marsica. Considerato uomo progressista e rivoluzionario, prima di essere eletto primo cittadino diede vita a parecchie leghe dei contadini contro i maneggi dei Torlonia. Una volta diventato sindaco, li sconfisse politicamente ottenendo un grande consenso popolare e si oppose anche al potere della Chiesa. Sulla vita di Panfilo Sclocchi, sulla sua grande umanità e sulla forza incisiva della sua politica esistono diverse opere letterarie, tra cui la celebre Uscita di sicurezza di Ignazio Silone e un lavoro di Raffaele Colapietra. Ora la Città di Pescina ha voluto rendergli omaggio con l’intitolazione della sala consiliare della Casa Comunale. L’evento, al quale, tra gli altri, prenderà parte anche la pronipote di Sclocchi, Maria Paola Giorgi, si concluderà con la musica dei Maestri Francesco Mammola, Mario Di Legge e Alessandro Macera, nel Chiostro del Teatro di San Francesco.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescina, targa ricorda sindaco morto nel sisma del 1915"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*