Nuovi ospedali Abruzzo, M5S chiede l’accesso agli atti

Per conoscere nel dettaglio il piano di investimenti per l’edilizia sanitaria e per i nuovi ospedali in Abruzzo il M5S chiede l’accesso agli atti.

La richiesta di accesso agli atti avanzata dai pentastellati riguarda le proposte di project financing volte alla realizzazione dei nuovi ospedali annunciati dalla Regione Abruzzo, Vasto, Lanciano, Sulmona e Avezzano. A firmare l’istanza è la capogruppo alla Regione del Movimento 5 Stelle, Sara Marcozzi. La richiesta è stata inviata al Capo Dipartimento della Salute e ai 4 Direttori Generali delle ASL.

“Dalla stampa locale apprendo che la Giunta Regionale ha dato via libera, attraverso una delibera approvata nella giornata di ieri, agli investimenti sull’edilizia sanitaria per la realizzazione di nuovi plessi ospedalieri. In particolare, si legge che l’investimento complessivo ammonta a 284 milioni di euro di cui 102 milioni a carico dello Stato, 5,4 milioni finanziati da Regione Abruzzo e 174 milioni da partner privati coinvolti nel progetto. Per quanto sopra premesso, ai sensi dell’Articolo 30, comma 2, del vigente Statuto della Regione Abruzzo, sono a richiedere con cortese sollecitudine la trasmissione in copia degli atti relativi alle proposte di project financing “Nuovi Ospedali di Vasto, Lanciano, Sulmona, Avezzano e altri opere infrastrutturali”, comprensiva di tutti gli allegati come di seguito elencati: Progetto Preliminare; Disciplinari e linee guida relativi ai servizi; Proposta di disciplinare di gara”.

La Marcozzi conclude chiedendo lumi anche su eventuali dossier che attestino l’avvenuto screening del patrimonio immobiliare delle rispettive ASL, richiesta già formulata nell’incontro del 2 novembre presso la Presidenza della Giunta Regionale.

Sii il primo a commentare su "Nuovi ospedali Abruzzo, M5S chiede l’accesso agli atti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*