Guardiagrele, corsa in moto per Noemi

Onlus NoemiOnlus Noemi

Si chiama “Metti in Moto…la Solidarietà” il motoraduno che il 2 giugno partirà da Guardiagrele per raggiungere il Volto Santo di Manoppello.

I centauri abruzzesi si troveranno in piazza Garibaldi alle 8.30 per dare il via ad un’iniziativa i cui proventi verranno devoluti all’associazione Progetto Noemi Onlus (www.progettonoemi.com) fondata da Andrea Sciarretta e Tahereh Pisciotta, genitori della piccola di Guardiagrele affetta da Sma1. La giornata prevede un programma fitto che comprende pranzo, musica dal vivo e un appuntamento con la comicità, affidato a Federico Perrotta.

“Da una passione può scaturire qualcosa di concreto a favore della beneficienza – afferma Sciarretta – Il nostro è un invito a tutti i centauri abruzzesi ad essere presenti per far sentire il loro calore e la loro vicinanza ai bambini come Noemi. Con i proventi si possono concretizzare obiettivi volti all’assistenza di tutti i bimbi affetti da disabilità gravissima”.

 

Questo il programma completo dell’iniziativa:

PROGRAMMA
Ore 8:30 Ritrovo presso largo Garibaldi,dalle ore 8,30 iscrizioni e colazione
Ore 10,30 Partenza per giro turistico
Ore 11,30 Arrivo presso la Basilica del Volto Santo di Manoppello, con Motobenedizione, aperitivo e rinfresco.
Ore 13,15 Rientro in largo Garibaldi per il pranzo con catering. Il pranzo sarà allietato con musica dal vivo e dalla entusiasmante comicità dell’attore Federico Perrotta
Ore 16,30 Lotteria di beneficenza, estrazione a premi e procedura ad oltranza del divertimento in compagnia!

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Guardiagrele, corsa in moto per Noemi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*