Giulianova: sassate e minacce al vicino e ai familiari

Giulianova: sassate e minacce al vicino e ai familiari hanno spinto il gip Giovanni De Rensis a disporre l’allontanamento forzato di un uomo di 47 anni.

L’uomo aveva preso a sassate il vicino di casa e minacciato la di lui consorte e i figli, al punto che l’intera famiglia si era vista costretta a cambiare casa. I Carabinieri hanno accertato vari episodi di violenza nei confronti del vicino – calci, pugni, schiaffi e sassate – ma anche minacce e ingiurie all’intero nucleo familiare. Ora il gip ha stabilito che l’uomo dovrà tenersi ad almeno 500 metri di stanza dalla famiglia del vicino, con il quale non dovrà comunicare in alcun modo. Secondo il magistrato che ha disposto la misura cautelare esiste il pericolo concreto che l’indagato possa commettere gravi delitti con uso di armi o altri mezzi di violenza personale.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Giulianova: sassate e minacce al vicino e ai familiari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*