Dalla Puglia all’Abruzzo, arrestati presunti ladri

polizia-notte1polizia

Dalla Puglia all’Abruzzo, arrestati presunti ladri. I furti commessi sia nella nostra regione che nel Molise. La banda avrebbe anche picchiato un medico testimone in un incidente stradale da loro provocato.

Una banda criminale specializzata in furti e saccheggi ma, all’occorrenza, anche pronta al pestaggio: a farne parte sarebbero due ragazze e quattro ragazzi arrestati dalla polizia di San Severo. L’ipotesi è che i sei abbiano partecipato ad una trentina di furti di auto e al saccheggio di alcuni box. A due degli arrestati viene contestato anche di aver picchiato violentemente un medico “reo” di avre ripreso con il telefonino i danni relativi all’incidente provocato dall’auto dei due che aveva urtato alcune automobili in sosta. La banda agiva soprattutto nel Molise (Termoli) e in Abruzzo (Vasto e Montesilvano), in un caso si era anche spinta fino alle Marche; la refurtiva veniva poi convogliata a San Severo. Gli arrestati sono: Antonio Bonaventura, di 22 anni, Ciro Mazzeo, di 21, Giuseppe Scarcella, di 19, Andrea Stocola, di 23, Antonietta Cartanese, di 34, e Roberta Lucia Francillotti, di 21. Il pestaggio del medico, risalente al 5 marzo scorso, secondo gli inquirenti sarebbe opera di Bonaventura e Mazzeo, i quali dopo essere finiti a forte velocità contro bidoni dell’immondizia e veicoli in sosta, e mentre cercavano di allontanarsi, si sarebbero accorti dell’uomo che li riprendeva. Dopo avergli intimato di spegnere il cellulare, lo avrebbero colpito con calci e pugni, procurandogli varie ferite e una frattura orbitale.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Dalla Puglia all’Abruzzo, arrestati presunti ladri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*