Chieti: droga nella scatola, arrestato

marijuana

Chieti: droga nella scatola, arrestato giovane albanese. Ufficialmente era un venditore ambulante, ma in una scatola di scarpe che aveva in macchina è stato trovato oltre un chilo di marijuana.

L’uomo è stato arrestato sabato nell’ambito di una collaborazione tra Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura e personale della Guardia di Finanza. L’arresto ha fatto seguito ad una attività investigativa sui movimenti del cittadino albanese Teqja Adnan, di 28 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il fermo è avvenuto sabato pomeriggio nella centralissima via Arniense, quando gli uomini hanno intimato l’alt al giovane che viaggiava a bordo di una piccola utilitaria. L’albanese è apparso subito molto nervoso, fatto che ha insospettito il personale addetto al controllo. Ispezionata la macchina, si è scoperta la scatola di scarpe con un involucro contenente l kg 1 e 100 grammi circa di marijuana. Se immessa sul mercato, la droga avrebbe fruttato oltre mille dosi. L’albanese è stato tradotto presso la casa circondariale Madonna del Freddo di Chieti.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Chieti: droga nella scatola, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*