Carabinieri Chieti, intensificati controlli per Estate Sicura

Nell’ambito delle operazioni di monitoraggio del territorio, i Carabinieri di Chieti intensificano i controlli per l’Estate Sicura. L’obiettivo è contrastare i reati predatori e aumentare la prevenzione del terrorismo.

Il Comando provinciale di Chieti è impegnato, con un consistente numero di uomini e mezzi, anche in diversi posti di blocco nei punti strategicamente nevralgici. Intensa attività di controllo anche sulle spiagge, nei principali scali ferroviari e marittimi e nelle stazioni degli autobus. Rafforzata anche la vigilanza dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale. Lo sforzo massiccio degli uomini e delle donne dell’Arma ha permesso risultati di rilievo sia in termini preventivi che repressivi, in direzione di un’attenta vicinanza a cittadini e turisti presenti nelle aree più a rischio e lungo le coste. Il bilancio complessivo vede 185 persone identificate e 98 mezzi controllati; 32 persone esaminate con l’etilometro; 54 multe per violazione del codice della strada, sequestro di 4 veicoli e ritiro di 6 patenti e 3 carte di circolazione. Le perquisizioni e i controlli hanno interessato anche gli esercizi pubblici.

“Il dispositivo – spiega il Comando provinciale – oltre ai normali servizi quotidiani di pattuglia, sarà nuovamente impiegato nella giornata di Ferragosto, al fine di garantire una cornice di sicurezza a tutti i cittadini e coprirà l’intera provincia di Chieti, sia nell’area montana che del litorale”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Carabinieri Chieti, intensificati controlli per Estate Sicura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*