Giovanni Legnini nuovo Commissario alla Ricostruzione

legnini1

L’ex vice presidente del Csm ed attuale Consigliere regionale del Centrosinistra, Giovanni Legnini, è stato nominato nuovo Commissario straordinario alla Ricostruzione post terremoto del centro Italia.

Il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha firmato il decreto di nomina di Giovanni Legnini, attualmente consigliere di centrosinistra nel Consiglio regionale d’Abruzzo, a commissario straordinario alla ricostruzione sisma 2016, in sostituzione di Piero Farabollini il cui mandato è scaduto a fine 2019. Nel Consiglio regionale d’Abruzzo al posto di Legnini, già vicepresidente del Consiglio superiore della Magistratura, entra Pierpaolo Pietrucci, primo dei non eletti nel Pd nel collegio dell’Aquila con 4.760 voti.

“L’incarico affidato a Legnini, che decorre da oggi e dura fino al 31 dicembre 2020, era stato precedentemente svolto dal prof. Piero Farabollini, a cui vanno i ringraziamenti della Presidenza del Consiglio per il lavoro svolto”, si legge ancora nella nota.

Legnini ha dichiarato: “Ringrazio il Presidente del Consiglio Prof. Conte e tutto il Governo per la fiducia accordatami con la nomina a Commissario straordinario alla ricostruzione per il terremoto per il Centro Italia.

Sono consapevole della grande rilevanza della sfida che mi attende e della complessità dei problemi da affrontare, con l’urgenza e la risolutezza che i cittadini e i Sindaci da tempo richiedono alle istituzioni.

Spenderò tutte le mie energie per far sì che la ricostruzione del centro Italia assuma la velocità necessaria per consentire alle comunità di risollevarsi e lo farò con lo spirito di doverosa e massima collaborazione con il Governo e II Parlamento, con i Presidenti delle Regioni e i Sindaci, con la struttura commissariale e i rappresentanti dei cittadini, dei professionisti e delle imprese”.

Sii il primo a commentare su "Giovanni Legnini nuovo Commissario alla Ricostruzione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*