Rapina Sarni Vasto, arrestati altri due ragazzi

Rapina Sarni Vasto, arrestati altri due ragazzi. A seguito di accertamenti di laboratorio eseguiti dal Ris di Roma, su tracce biologiche e impronte digitali rinvenute in un garage, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia dei Carabinieri di Vasto altri due componenti della banda che l’11 aprile 2016 rapinò la gioielleria “Sarni Oro” in un centro commerciale a Vasto.

Sono stati rintracciati a San Severo un 23enne e un 28enne che facevano parte del gruppo che portò via gioielli per circa mezzo milione di euro. Il ritrovamento, dopo alcuni giorni, dell’auto bruciata convinse gli investigatori che gli autori della rapina si erano nascosti in un garage, utilizzandolo come base logistica. I provvedimenti di arresto sono stati richiesti dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Vasto, Gabriella De Lucia. I due sono attualmente nella Casa Circondariale di Foggia. Dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso, riciclaggio, detenzione e porto d’armi e incendio di autovettura.

Sii il primo a commentare su "Rapina Sarni Vasto, arrestati altri due ragazzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*