Sisma: aggiornare la gestione dell’emergenza

Sisma: necessario aggiornare la gestione dell’emergenza. Invitati sindaci, province ed asl a fronteggiare eventuali altre scosse. Sindaci, province e Asl della regione invitate ad aggiornare procedure di gestione delle emergenze, anche facendo ricorso ad esercitazioni, simulazioni “ed ogni azione di sensibilizzazione della popolazione”.

L’invito è del presidente della Giunta d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, ed è stato riferito dal Sottosegretario alla Presidenza con delega alla protezione civile, Mario Mazzocca, e dal direttore del Dipartimento della Protezione civile della Regione, Emidio Primavera, “in relazione – si legge in una nota diffusa dall’Ufficio stampa della Regione – alla comunicazione del Dipartimento nazionale della Protezione civile nella quale viene trasmesso il verbale della Commissione Grandi Rischi che indica potenziali ulteriori eventi tellurici ed anche alla luce di numerose riunioni chiarificatrici con lo stesso Dipartimento”.

“In questi giorni, peraltro – è un altro passo della nota -, è in corso un’attività di ricognizione dei danni subiti dagli edifici pubblici e privati tramite apposite squadre di verificatori della Protezione civile. Al tempo stesso, il presidente D’Alfonso conferma che la Regione è impegnata, in modo assiduo, nel reperimento progressivo delle risorse finanziarie necessarie per affrontare le emergenze connesse alla sicurezza dei luoghi, delle strutture e delle persone che insistono sul territorio abruzzese. Per fare il punto della situazione e definire insieme ai sindaci l’intero quadro conoscitivo, il presidente D’Alfonso ha convocato una riunione per giovedì 8 settembre all’Aquila, nella sede della Regione di Palazzo Silone”.

Sii il primo a commentare su "Sisma: aggiornare la gestione dell’emergenza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*