Intenso lavoro per i Carabinieri di Giulianova

carabinieri-2

Intenso lavoro per i Carabinieri di Giulianova. Intorno le quattro di questa mattina, i Carabinieri del Pronto Intervento di Giulianova hanno arrestato per tentato furto aggravato e danneggiamento, Renato SCALZULLI, 50enne residente ad Ascoli Satriano (FG), pregiudicato.

L’uomo dopo aver forzato una porta d’ingresso della Stazione Ferroviaria, ha divelto il vetro della biglietteria automatica nel tentativo di impossessarsi del denaro in contanti. Ma il fare sospetto dell’uomo è stato notato da un passante, che ha immediatamente allertato i Carabinieri i quali giunti sul posto hanno inseguito sui binari l’individuo bloccandolo e traendolo in  arresto. L’uomo già noto alle forze dell’ordine è stato condotto in caserma. Ascoltato non ha saputo dare una giustificazione circa la sua presenza nella cittadina Giuliese. L’arrestato dopo le formalità di rito, è stato ristretto nella camera di sicurezza della locale caserma, in attesa dell’udienza di convalida prevista per oggi. Vale la pena sottolineare che ormai da tempo la Stazione Ferroviaria, così come altre zone sensibili della città sono costantemente presidiate o monitorate dalle pattuglie dei Carabinieri.

“Rom arrestata per violazione degli arresti domiciliari ”

Nel pomeriggio di ieri, sempre i Carabinieri della Stazione di Giulianova, hanno arrestato su ordine del Magistrato dell’Ufficio di Sorveglianza di Pescara, Giulia SPINELLI, una rom di 27enne  Il 4 gennaioscorso i militari, a seguito di controlli, hanno accertato che la donna aveva violato le prescrizioni imposte dagli arresti domiciliari a cui è sottoposta, comunicando il tutto all’ Autorità Giudiziaria: Il Magistrato ha sostituito la misura degli arresti domiciliari, con un provvedimento più coercitivo  in carcere ove è stata poco dopo accompagnata.

“Arrestato per evasione dagli arresti domiciliari ”

Nel tardo pomeriggio di ieri, infine, i Carabinieri della Stazione di Mosciano S.A., hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari Diego CESTARELLA, 53enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. Il Comandante della Stazione Maresciallo Patriarca, in servizio perlustrativo ha notato l’uomo che stava  tranquillamente all’interno del  bar di Mosciano, nonostante  sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Immediatamente arrestato, dopo le formalità di rito,  è stato riaccompagnato presso la propria abitazione per ripristinare l’originaria misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Intenso lavoro per i Carabinieri di Giulianova"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*