Grandi Rischi: pronto un ricorso a Strasburgo

Grandi Rischi: pronto un ricorso a Strasburgo. La conferma dell’assoluzione da parte della Corte di Cassazione per sei dei sette componenti della Commissione Grandi Rischi ha indotto alcuni parenti delle vittime del sisma del 2009 a ricorrere alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo.

I componenti della Commissione Grandi Rischi, come è noto, rassicurarono la popolazione aquilana circa gli sciami sismici che si verificarono prima del terribile terremoto. Chiuso il capitolo penale, i parenti sono intenzionati a rivolgersi alla Corte Europea per chiedere giustizia ed hanno dato incarico ai propri legali di preparare i documenti per presentare i ricorsi.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Grandi Rischi: pronto un ricorso a Strasburgo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*