Pescara: lite con bastone tra vicini, 67 enne rischia di perdere occhio

Lite con bastone tra vicini casa, uomo finisce in ospedale. Intervento chirurgico per un  67 enne che rischia di perdere un occhio.

Un 67enne di Pescara è ricoverato in ospedale per le lesioni riportate al culmine di una lite scoppiata per questioni di vicinato, nel quartiere Colli del capoluogo adriatico. Una 35enne lo avrebbe colpito con il bastone in metallo di una scopa, ferendolo al volto e, in particolare, a un occhio. Lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati il 118, intervenuto con l’ambulanza medicalizzata, e il Reparto prevenzione crimine Abruzzo della Questura di Pescara. Soccorso, l’uomo è stato trasportato in ospedale ed è stato ricoverato nel reparto di Oculistica con prognosi di 30 giorni. I medici lo stanno sottoponendo a intervento chirurgico; rischia di perdere l’occhio. Proseguono gli accertamenti della Polizia. La donna, che era agli arresti domiciliari, sarà denunciata.

Sii il primo a commentare su "Pescara: lite con bastone tra vicini, 67 enne rischia di perdere occhio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*